ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER,
CI TENIAMO IN CONTATTO

Tragen Sie sich für den Newsletter ein,
damit wir in Kontakt bleiben können!

Sign up and keep in touch!

NEWSLETTER
dpv press

scritto da Bettina Nagel il
Un viaggio di lavoro insolito per una donna!1654Cosa non si fa per il proprio marito! Organizzazione di un' importantissima fiera e uno sguardo dietro le quinte.2014-09-2944-24no77{"titolo":"Un viaggio di lavoro insolito per una donna!","testo":"

Un viaggio di lavoro insolito per una donna - Automechanika Francoforte settembre 2014

\r\n

 

\r\n

Come sempre - \"cliccate\" sulle foto per vederle meglio!

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

Cosa non si fa per il proprio marito! Sono oltre 20 anni che sto organizzando la fiera più importante per il suo lavoro: mi trovo in mezzo a freni, marmitte, cavi strani, tubi, piccole viti, nella struttura fieristica più grande in Europa. È tutto esaurito.

\r\n

 

\r\n

Le persone che vengono da noi allo stand sono di tutte le nazionalità: qualche volta è facile indovinare la lingua con la quale parlare, perchè si comprende benissimo da dove arrivano, altre volte ti trovi a parlare in inglese per poi capire, quando ti danno il biglietto da visita, che stai parlando (io tedesca) con un tedesco in inglese. Adoro la varietà delle nazioni, il mondo é così diverso e si comprendono dalle domande le necessità differenti che ogni paese ha.

\r\n

 

\r\n

PHOTO1654 PHOTO1655

\r\n

PHOTO1660 PHOTO1661

\r\n

 

\r\n

A preparare lo stand si comincia poco dopo la fine della stessa fiera: ci vengono comunicate le date per le fiere nel mondo per l’anno successivo (la novità è che ad aprile c’é la fiera a Chicago) insieme a quella più importante per noi, cioè della prossima Automechanika 2016.

\r\n

 

\r\n

Tutto è organizzato alla perfezione (è un po’ simile a quando ci facciamo una casa, tutto deve avere le sequenze giuste), come un orologio svizzero: la predisposizione dell’acqua, dell’elettricità, i muri da tirare su, il telefono, cose tecniche in generale, il parcheggio, biglietti da regalare ai clienti, il materiale per fare la pubblicità e mille altre azioni per affrontare una fiera così importante.

\r\n

 

\r\n

Da anni ormai abbiamo un’azienda G &G Messebau che si occupa del nostro stand: lavora perfettamente in sintonia con noi, grazie alla sua collaboratrice, Karin, che ci segue da anni e che ci fa pure una torta fatta in casa quando arriviamo a Francoforte! La società è stata comprata un paio di anni fa, da un giovane, Timo Ditsch, che abbiamo conosciuto quest'anno quando lo abbiamo incontrato per parlare dei cambiamenti per la fiera del 2016. Ha idee creative e molto interessanti.

\r\n

Chi ha almeno una volta organizzato una fiera, sa che non c'è prezzo; qui a Francoforte quando arrivi il giorno prima e lo stand è là, finito, ci sono due persone che ti chiedono le ultime cose, dove vuoi avere appeso il poster, che controllano assieme con te, se è tutto come lo volevi, se tutto funziona e se si presenta un problema, dopo che sono già andate via, rispondono al cellulare per risolvere qualsiasi complicazione che si presenti. Ho esperienze diverse e vi garantisco che è un sogno lavorare così.

\r\n

 

\r\n

PHOTO1650 PHOTO1651

\r\n

 

\r\n

L'aspetto dello stand, dipende da quello che vuoi tu, dal budget che hai a disposizione e, unito all’esperienza, diventa la \"tua casa\" per 5 giorni e tutto lo staff farà da patrone di casa.

\r\n

 

\r\n

Dato che per tanti anni ho avuto un negozio, non posso fare a meno di decorare le vetrine, non come si usa normalmente in una fiera del genere, costituita da pezzi per me non molto interessanti messi là, appoggiati a caso (non voglio offendere nessuno, credetemi, perché non si deve mai sputare nel piatto nel quale si mangia, ma non è proprio un mondo che noi donne diventiamo pazze).

\r\n

 

\r\n

PHOTO1652 PHOTO1653

\r\n

 

\r\n

Io da 20 anni metto cose nelle vetrine che di solito non si vedono nelle fiere di questo genere e la gente si diverte e nota lo stand di più.

\r\n

 

\r\n

La fiera non sarebbe la fiera, se non ci fosse il dopo fiera. Si deve pur mangiare, a volte con i clienti affezionati fedeli da anni, altre volte un tête-à-tête con mio marito, andando in ristoranti che conosco da una volta, quando ho vissuto a Wiesbaden, o in nuovi per provare cucine esotiche.

\r\n

 

\r\n

PHOTO1656 PHOTO1657

\r\n

PHOTO1658 PHOTO1659
 

\r\n

Come ho già scritto, parlando della fiera di Parigi \"Maison & Object”, non è un momento facile per l'economia in generale, ma come il comunicato stampa della fiera comunica, questa Automechanika dà il via ad un nuovo record di espositori: 4.631 nel 2014 (invece di 4.597 nel 2013) il settore dell'automobile si può affermare che sia in continua crescita. Sembra che qualcosa si muove.

\r\n

 

\r\n

Lo so, non è un articolo come scrivo di solito, ma organizzare una fiera è un lavoro impegnativo: per questo ho pensato che avrebbe potuto essere interessante il racconto del dietro le quinte.

\r\n

 

\r\n

Ho fatto bene?

\r\n

 

\r\n

La fiera in Germania è finita, per me è stato un viaggio di lavoro, ma anche rivedere il mio Paese, mangiare i miei piatti preferiti da sempre, vedere la mia famiglia, parlare la mia lingua e vedere vecchi colleghi.

\r\n

 

\r\n

PHOTO1662 PHOTO1663

\r\n

PHOTO1664 PHOTO1665

\r\n

 

\r\n

Tornando in Italia dopo la fiera il mio gatto Paul dice: “Bentornata a casa”! Eh sì, l’Italia è da più di 21 anni casa per me, con mio marito, nuovi piatti preferiti, nuovi amici….

\r\n

 

\r\n

Ho tutto doppio!

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

","abstract":"Cosa non si fa per il proprio marito! Organizzazione di un' importantissima fiera e uno sguardo dietro le quinte."}

Un viaggio di lavoro insolito per una donna - Automechanika Francoforte settembre 2014

 

Come sempre - "cliccate" sulle foto per vederle meglio!

 

 

Cosa non si fa per il proprio marito! Sono oltre 20 anni che sto organizzando la fiera più importante per il suo lavoro: mi trovo in mezzo a freni, marmitte, cavi strani, tubi, piccole viti, nella struttura fieristica più grande in Europa. È tutto esaurito.

 

Le persone che vengono da noi allo stand sono di tutte le nazionalità: qualche volta è facile indovinare la lingua con la quale parlare, perchè si comprende benissimo da dove arrivano, altre volte ti trovi a parlare in inglese per poi capire, quando ti danno il biglietto da visita, che stai parlando (io tedesca) con un tedesco in inglese. Adoro la varietà delle nazioni, il mondo é così diverso e si comprendono dalle domande le necessità differenti che ogni paese ha.

 

Fiera Francoforte Fiera Francoforte

Shoppingcenter

 

A preparare lo stand si comincia poco dopo la fine della stessa fiera: ci vengono comunicate le date per le fiere nel mondo per l’anno successivo (la novità è che ad aprile c’é la fiera a Chicago) insieme a quella più importante per noi, cioè della prossima Automechanika 2016.

 

Tutto è organizzato alla perfezione (è un po’ simile a quando ci facciamo una casa, tutto deve avere le sequenze giuste), come un orologio svizzero: la predisposizione dell’acqua, dell’elettricità, i muri da tirare su, il telefono, cose tecniche in generale, il parcheggio, biglietti da regalare ai clienti, il materiale per fare la pubblicità e mille altre azioni per affrontare una fiera così importante.

 

Da anni ormai abbiamo un’azienda G &G Messebau che si occupa del nostro stand: lavora perfettamente in sintonia con noi, grazie alla sua collaboratrice, Karin, che ci segue da anni e che ci fa pure una torta fatta in casa quando arriviamo a Francoforte! La società è stata comprata un paio di anni fa, da un giovane, Timo Ditsch, che abbiamo conosciuto quest'anno quando lo abbiamo incontrato per parlare dei cambiamenti per la fiera del 2016. Ha idee creative e molto interessanti.

Chi ha almeno una volta organizzato una fiera, sa che non c'è prezzo; qui a Francoforte quando arrivi il giorno prima e lo stand è là, finito, ci sono due persone che ti chiedono le ultime cose, dove vuoi avere appeso il poster, che controllano assieme con te, se è tutto come lo volevi, se tutto funziona e se si presenta un problema, dopo che sono già andate via, rispondono al cellulare per risolvere qualsiasi complicazione che si presenti. Ho esperienze diverse e vi garantisco che è un sogno lavorare così.

 

Lo stand Lo stand

 

L'aspetto dello stand, dipende da quello che vuoi tu, dal budget che hai a disposizione e, unito all’esperienza, diventa la "tua casa" per 5 giorni e tutto lo staff farà da patrone di casa.

 

Dato che per tanti anni ho avuto un negozio, non posso fare a meno di decorare le vetrine, non come si usa normalmente in una fiera del genere, costituita da pezzi per me non molto interessanti messi là, appoggiati a caso (non voglio offendere nessuno, credetemi, perché non si deve mai sputare nel piatto nel quale si mangia, ma non è proprio un mondo che noi donne diventiamo pazze).

 

Lo stand Lo stand

 

Io da 20 anni metto cose nelle vetrine che di solito non si vedono nelle fiere di questo genere e la gente si diverte e nota lo stand di più.

 

La fiera non sarebbe la fiera, se non ci fosse il dopo fiera. Si deve pur mangiare, a volte con i clienti affezionati fedeli da anni, altre volte un tête-à-tête con mio marito, andando in ristoranti che conosco da una volta, quando ho vissuto a Wiesbaden, o in nuovi per provare cucine esotiche.

 

Si mangia Si mangia

Si mangia tipico Tedesco Si mangia tipico Tedesco
 

Come ho già scritto, parlando della fiera di Parigi "Maison & Object”, non è un momento facile per l'economia in generale, ma come il comunicato stampa della fiera comunica, questa Automechanika dà il via ad un nuovo record di espositori: 4.631 nel 2014 (invece di 4.597 nel 2013) il settore dell'automobile si può affermare che sia in continua crescita. Sembra che qualcosa si muove.

 

Lo so, non è un articolo come scrivo di solito, ma organizzare una fiera è un lavoro impegnativo: per questo ho pensato che avrebbe potuto essere interessante il racconto del dietro le quinte.

 

Ho fatto bene?

 

La fiera in Germania è finita, per me è stato un viaggio di lavoro, ma anche rivedere il mio Paese, mangiare i miei piatti preferiti da sempre, vedere la mia famiglia, parlare la mia lingua e vedere vecchi colleghi.

 

Wiesbaden, Wiesbaden,

Mercato in Wiesbaden Mercato in Wiesbaden

 

Tornando in Italia dopo la fiera il mio gatto Paul dice: “Bentornata a casa”! Eh sì, l’Italia è da più di 21 anni casa per me, con mio marito, nuovi piatti preferiti, nuovi amici….

 

Ho tutto doppio!

 

 

 

 

 

2015-12-17 17:23:33blogon
162 2016-04-21 Salone del Mobile, Milano 2016 articoli_162_3.jpg
172 2016-09-22 Maison & Object Parigi, Septembre 2016 articoli_172_1.jpg
120 2015-10-02 La mia giornata all'EXPO 2015, Milano, Italia articoli_120_1.jpg
117 2015-09-10 Maison & Object, Settembre 2015, Parigi articoli_117_2.jpg
113 2015-07-15 Buone Vacanze a tutti! articoli_113_0.jpg
109 2015-05-21 "Nei giardini del castello", Cherasco articoli_109_0.jpg
104 2015-04-27 Salone del Mobile 2015, Milano articoli_104_0.jpg
98 2015-02-23 I trend 2015 "Ambiente" Francoforte articoli_98_3.jpg
93 2015-01-25 Perché amo "Casafacile" articoli_93_3.jpg
92 2015-01-23 Colore a Colazione articoli_92_1.jpg
91 2015-01-23 Blog Tour HOMI Gennaio 2015 articoli_91_1.jpg
77 2014-09-29 Un viaggio di lavoro insolito per una donna! articoli_77_4.jpg Fiera Francoforte
75 2014-09-09 Maison & Object, Parigi, Settembre 2014 articoli_75_60.jpg Maison & Object, Parigi, Settembre 2014
64 2014-06-09 Un anno per "made in bettina nagel." articoli_64_4.jpg
57 2014-03-11 Pressroom pressroom, articoli_57_5.jpg
51 2014-02-16 I trend 2014 "Ambiente" Francoforte singolare, ricerate, primodiali, funzionale, trend 2014, ambiente francoforte 2014 articoli_51_0.jpg Trend 2014
52 2014-02-27 Impressioni dalla fiera "Ambiente",Francoforte 2014 ambiente, francoforte, 2014, impressioni articoli_52_48.jpg Un fiera -  un mondo intero
53 2014-02-27 Dietro le quinte della fiera "Ambiente" di Francoforte articoli_53_5.jpg
48 2014-02-13 San Valentino Stranezze di San Valentino, articoli_48_0.jpg
30 2013-09-12 Impressioni di Parigi durante MAISON & OBJECT Bon marché, parigi articoli_30_0.jpg Bon Marché
29 2013-09-12 Maison & Object Parigi Settembre 2013 foto, news, decorazioni, impressioni, emozioni, aziende articoli_29_0.jpg Maison & Object Settembre 2013
28 2013-09-01 Curiosità e stranezze su donne che hanno fatto la storia concorso blogger we want you, grande donne, stranezze su donne, storia di donne articoli_28_1.jpg
20 2013-07-09 Victoria Secret, un posto dove una donna si sente donna storia di victoria secret, negozio a dubai, fantasy bra, topmodel articoli_20_6.jpg Entrata di Victoria Secret nella Dubai Mall
21 2013-07-10 Il libro oggetto del passato e-book, libro classico, blog articoli_21_3.jpg Libri antichi
2 2013-03-04 grazie grazie grazie è bello di riavervi benvenuto, blog articoli_2_0.jpg merci merci merci
15 2013-05-06 Tre giorni per il giardino al castello di Masino manifestazione giardini, castello di masino, blog, castello cherasco mostra fiori articoli_15_15.jpg Vaso pieno di peonie
6 2013-03-25 Ambiente francoforte 2013 (prima parte) prima parte delle foto di francoforte, speciale lampade, blog articoli_5_22.jpg Lampada cartone
5 2013-03-21 Ambiente Francoforte 2013 (seconda parte) seconda parte, mobili, cose differtente, cose nuove, blog articoli_5_91.jpg house doctor