ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER,
CI TENIAMO IN CONTATTO

Tragen Sie sich für den Newsletter ein,
damit wir in Kontakt bleiben können!

Sign up and keep in touch!

NEWSLETTER
dpv press

scritto da Bettina Nagel il
{"testo":"

Salone del Mobile 2015, Milano

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

Come sempre, per vedere l’immagine meglio “cliccate\" su le foto!

\r\n

 

\r\n

Per me era la prima volta che andavo ed ero molto sorpresa dell’internazionalità di questo salone. Per la mia precedente attività andavo alla MACEF, ora chiamate HOMI, che tuttavia non è così importante come “Maison & Object” di Parigi o “Ambiente” di Francoforte. Il salone del mobile è invece una fiera importante per questo settore e per Milano come città.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2139 PHOTO2140

\r\n

 

\r\n

Cosa mi ha colpito di più

\r\n

La tendenza principale che si vede sia nel salone stesso come al “fuorisalone” è, come ho già scritto nel mio articolo “Tendenze per le vostre case”, il grandissimo ritorno degli Anni 50: in quell’articolo ho descritto perché questo trend è così forte e perché sta ritornando. L'ho visto in tutte le grandi aziende, rivisitato con grandissima eleganza e materiali di qualità. La differenza è nei colori: in confronto a una volta ai colori pastello si è aggiunto un tocco di grigio, così diventano molto più soft ed eleganti.

\r\n

Un grandissimo mercato per i paesi arabi, come impostazione dello stand (lo potete notare sia nel video che nelle foto) e come offerta. Questa è la seconda tendenza: un'eleganza molto ricca senza essere sfacciata, anche qui i materiali usati sono di altissima qualità.

\r\n

Gli stand sono enormi e curatissimi, tantissimi con due piani per lasciare al pianterreno spazio all’esposizione, mentre al secondo piano vanno i clienti, coloro che sono gli interessati, dove ricevono consigli, si presentano i prodotti con tutta la tranquillità e si offre qualcosa da mangiare!

\r\n

 

\r\n

\r\n



Euroluce 2015

\r\n

Uno spazio di 4 padiglioni (38.000 metri quadrati e 475 espositori italiani ed esteri) dedicato solo ed esclusivamente a tutte le forme di luce. Molto vasta l'offerta merceologica: spazia dalle novità in fatto di apparecchi per l'illuminazione da esterni, da interni, industriali. Ho visto moltissime luci con swarovski o stile murano molto ricco e di grandi dimensioni, un design ideale per un mercato arabo, indiano.
L'altra tendenza forte sono le luci moderne, minimal più adatte ad una casa europea o moderna anche per le loro misure.
Ho visto solo un’azienda uscire da queste tendenze: Dialma Brown.

\r\n

Molte luci sono legate al movimento come per esempio i nuovi ventilatori di Artemide: essi sono formati da reti di pelle colorate che quando sono accesi e in movimento prendono la forma come un capello di Grace Kelly o di Audrey Hepburn.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2141 PHOTO2142

\r\n

 

\r\n

I premi SaloneSatelitte Award 2015

\r\n

Parte della fiera era dedicata a 700 giovani designer under 35 provenienti da tutto il mondo selezionati da un prestigioso comitato.

\r\n

Primo Premio
Clud Series Lamp. Xuberance Studio (Cina)
La collezione di lampade Cloud è realizzata con l'innovativa stampa in 3D. Il riconoscimento viene dato al concept progettuale perché riesce a indicare una nuova via per rinnovare il contenuto estetico della cultura tradizionale cinese con nuovi prodotti che rispettano il passato.

\r\n

Secondo Premio
Dandelion Mirror, Scott Haung Kinetic (Taiwan)
Lo specchio interattivo Dandelion reagisce ai movimenti facciali di chi si specchia. La giuria premia l'idea dell'applicazione di una tecnologia friendly per migliorare la vita nel quotidiano, e per aver scelto un oggetto insolito per applicarla in modo originale.

\r\n

Terzo Premio
Balance Pendant, Viktor Legin di Studio Copper (Australia)
Balance Pendant è una collezione di lampade posizionabili tramite un peso, che assume l'aspetto di una scultura mobile. Viene premiata l'idea di aver sviluppato con pochi elementi un oggetto funzionale e allo stesso tempo decorativo.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2143 PHOTO2144

\r\n

 

\r\n

Il salone ha chiuso con un totale di 310.840 visitatori, tra loro c’ero anch’io quest'anno! Il 69 % di operatori esteri di alto profilo hanno confermato la sua forte vocazione internazionale del Salone del Mobile edizione 2015.
Si conferma primo mercato la Cina e secondo paese di provenienza degli operatori del settore la Germania. Inolte, è stata questa l'edizione del Medio Oriente; significativa l'affluenza dell’Arabia Saudita, Libano ed Egitto. In crescita i visitatori da USA, UK e India.

\r\n

Con il video spero di donarvi un giro immaginario o virtuale in fiera e vi assicuro che il prossimo anno ritornerò e mi farò anche il fuorisalone!

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

","titolo":"Salone del Mobile 2015, Milano","abstract":"Il salone del mobile è una fiera importante per questo settore e per Milano come città"}

Salone del Mobile 2015, Milano

 

 

Come sempre, per vedere l’immagine meglio “cliccate" su le foto!

 

Per me era la prima volta che andavo ed ero molto sorpresa dell’internazionalità di questo salone. Per la mia precedente attività andavo alla MACEF, ora chiamate HOMI, che tuttavia non è così importante come “Maison & Object” di Parigi o “Ambiente” di Francoforte. Il salone del mobile è invece una fiera importante per questo settore e per Milano come città.

 

 

Cosa mi ha colpito di più

La tendenza principale che si vede sia nel salone stesso come al “fuorisalone” è, come ho già scritto nel mio articolo “Tendenze per le vostre case”, il grandissimo ritorno degli Anni 50: in quell’articolo ho descritto perché questo trend è così forte e perché sta ritornando. L'ho visto in tutte le grandi aziende, rivisitato con grandissima eleganza e materiali di qualità. La differenza è nei colori: in confronto a una volta ai colori pastello si è aggiunto un tocco di grigio, così diventano molto più soft ed eleganti.

Un grandissimo mercato per i paesi arabi, come impostazione dello stand (lo potete notare sia nel video che nelle foto) e come offerta. Questa è la seconda tendenza: un'eleganza molto ricca senza essere sfacciata, anche qui i materiali usati sono di altissima qualità.

Gli stand sono enormi e curatissimi, tantissimi con due piani per lasciare al pianterreno spazio all’esposizione, mentre al secondo piano vanno i clienti, coloro che sono gli interessati, dove ricevono consigli, si presentano i prodotti con tutta la tranquillità e si offre qualcosa da mangiare!

 



Euroluce 2015

Uno spazio di 4 padiglioni (38.000 metri quadrati e 475 espositori italiani ed esteri) dedicato solo ed esclusivamente a tutte le forme di luce. Molto vasta l'offerta merceologica: spazia dalle novità in fatto di apparecchi per l'illuminazione da esterni, da interni, industriali. Ho visto moltissime luci con swarovski o stile murano molto ricco e di grandi dimensioni, un design ideale per un mercato arabo, indiano.
L'altra tendenza forte sono le luci moderne, minimal più adatte ad una casa europea o moderna anche per le loro misure.
Ho visto solo un’azienda uscire da queste tendenze: Dialma Brown.

Molte luci sono legate al movimento come per esempio i nuovi ventilatori di Artemide: essi sono formati da reti di pelle colorate che quando sono accesi e in movimento prendono la forma come un capello di Grace Kelly o di Audrey Hepburn.

 

 

I premi SaloneSatelitte Award 2015

Parte della fiera era dedicata a 700 giovani designer under 35 provenienti da tutto il mondo selezionati da un prestigioso comitato.

Primo Premio
Clud Series Lamp. Xuberance Studio (Cina)
La collezione di lampade Cloud è realizzata con l'innovativa stampa in 3D. Il riconoscimento viene dato al concept progettuale perché riesce a indicare una nuova via per rinnovare il contenuto estetico della cultura tradizionale cinese con nuovi prodotti che rispettano il passato.

Secondo Premio
Dandelion Mirror, Scott Haung Kinetic (Taiwan)
Lo specchio interattivo Dandelion reagisce ai movimenti facciali di chi si specchia. La giuria premia l'idea dell'applicazione di una tecnologia friendly per migliorare la vita nel quotidiano, e per aver scelto un oggetto insolito per applicarla in modo originale.

Terzo Premio
Balance Pendant, Viktor Legin di Studio Copper (Australia)
Balance Pendant è una collezione di lampade posizionabili tramite un peso, che assume l'aspetto di una scultura mobile. Viene premiata l'idea di aver sviluppato con pochi elementi un oggetto funzionale e allo stesso tempo decorativo.

 

 

Il salone ha chiuso con un totale di 310.840 visitatori, tra loro c’ero anch’io quest'anno! Il 69 % di operatori esteri di alto profilo hanno confermato la sua forte vocazione internazionale del Salone del Mobile edizione 2015.
Si conferma primo mercato la Cina e secondo paese di provenienza degli operatori del settore la Germania. Inolte, è stata questa l'edizione del Medio Oriente; significativa l'affluenza dell’Arabia Saudita, Libano ed Egitto. In crescita i visitatori da USA, UK e India.

Con il video spero di donarvi un giro immaginario o virtuale in fiera e vi assicuro che il prossimo anno ritornerò e mi farò anche il fuorisalone!

 

 

 

 

2015-12-17 17:23:33blogon2015-04-27Il salone del mobile è una fiera importante per questo settore e per Milano come cittàSalone del Mobile 2015, Milano213912no10490-
162 2016-04-21 Salone del Mobile, Milano 2016 articoli_162_3.jpg
172 2016-09-22 Maison & Object Parigi, Septembre 2016 articoli_172_1.jpg
120 2015-10-02 La mia giornata all'EXPO 2015, Milano, Italia articoli_120_1.jpg
117 2015-09-10 Maison & Object, Settembre 2015, Parigi articoli_117_2.jpg
113 2015-07-15 Buone Vacanze a tutti! articoli_113_0.jpg
109 2015-05-21 "Nei giardini del castello", Cherasco articoli_109_0.jpg
104 2015-04-27 Salone del Mobile 2015, Milano articoli_104_0.jpg
98 2015-02-23 I trend 2015 "Ambiente" Francoforte articoli_98_3.jpg
93 2015-01-25 Perché amo "Casafacile" articoli_93_3.jpg
92 2015-01-23 Colore a Colazione articoli_92_1.jpg
91 2015-01-23 Blog Tour HOMI Gennaio 2015 articoli_91_1.jpg
77 2014-09-29 Un viaggio di lavoro insolito per una donna! articoli_77_4.jpg Fiera Francoforte
75 2014-09-09 Maison & Object, Parigi, Settembre 2014 articoli_75_60.jpg Maison & Object, Parigi, Settembre 2014
64 2014-06-09 Un anno per "made in bettina nagel." articoli_64_4.jpg
57 2014-03-11 Pressroom pressroom, articoli_57_5.jpg
51 2014-02-16 I trend 2014 "Ambiente" Francoforte singolare, ricerate, primodiali, funzionale, trend 2014, ambiente francoforte 2014 articoli_51_0.jpg Trend 2014
52 2014-02-27 Impressioni dalla fiera "Ambiente",Francoforte 2014 ambiente, francoforte, 2014, impressioni articoli_52_48.jpg Un fiera -  un mondo intero
53 2014-02-27 Dietro le quinte della fiera "Ambiente" di Francoforte articoli_53_5.jpg
48 2014-02-13 San Valentino Stranezze di San Valentino, articoli_48_0.jpg
30 2013-09-12 Impressioni di Parigi durante MAISON & OBJECT Bon marché, parigi articoli_30_0.jpg Bon Marché
29 2013-09-12 Maison & Object Parigi Settembre 2013 foto, news, decorazioni, impressioni, emozioni, aziende articoli_29_0.jpg Maison & Object Settembre 2013
28 2013-09-01 Curiosità e stranezze su donne che hanno fatto la storia concorso blogger we want you, grande donne, stranezze su donne, storia di donne articoli_28_1.jpg
20 2013-07-09 Victoria Secret, un posto dove una donna si sente donna storia di victoria secret, negozio a dubai, fantasy bra, topmodel articoli_20_6.jpg Entrata di Victoria Secret nella Dubai Mall
21 2013-07-10 Il libro oggetto del passato e-book, libro classico, blog articoli_21_3.jpg Libri antichi
2 2013-03-04 grazie grazie grazie è bello di riavervi benvenuto, blog articoli_2_0.jpg merci merci merci
15 2013-05-06 Tre giorni per il giardino al castello di Masino manifestazione giardini, castello di masino, blog, castello cherasco mostra fiori articoli_15_15.jpg Vaso pieno di peonie
6 2013-03-25 Ambiente francoforte 2013 (prima parte) prima parte delle foto di francoforte, speciale lampade, blog articoli_5_22.jpg Lampada cartone
5 2013-03-21 Ambiente Francoforte 2013 (seconda parte) seconda parte, mobili, cose differtente, cose nuove, blog articoli_5_91.jpg house doctor