ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER,
CI TENIAMO IN CONTATTO

Tragen Sie sich für den Newsletter ein,
damit wir in Kontakt bleiben können!

Sign up and keep in touch!

NEWSLETTER
dpv press

scritto da Bettina Nagel il
20662015-03-24travel{"titolo":"Villa Tiboldi - Un bed and breakfast da sogno","testo":"

Villa Tiboldi, Canale – Un bed and breakfast da sogno nel cuore del Roero

\r\n

 

\r\n

Come sempre, per vedere l’immagine meglio “cliccate\" su le foto!

\r\n

 

\r\n

La prima cosa che mi viene in mente quando vedo questo albergo in mezzo alle vigne con una vista a mozzafiato sulle colline di Langa e Roero è: “Peccato che vivo proprio in questa zona e non posso fare le vacanze qui!”

\r\n

 

\r\n

PHOTO2065 PHOTO2066

\r\n

 

\r\n

Vorrei descrivervi questo posto che sembra un mondo a parte, ovattato, raffinato, dominato dal rispetto per l'ospite e per la sua felicità.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2067 PHOTO2068

\r\n

 

\r\n

Tre edifici compongono Villa Tiboldi; la villa padronale, il fienile e la casetta del mezzadro. Il complesso costruito a metà 700 nacque come cascina, ma venne trasformato all'inizio del 1900 in casa per le vacanze dalla famiglia genovese allora proprietaria che la caratterizzò con alcuni dettagli tipicamente liguri. I proprietari restaurarono ad ampliarono la villa con materiali pregiati e arredi liberty, piantarono al centro del giardino un cedro argentato e due tigli, quest’ultimi ancora presenti. Dopo alterne fortune e diversi proprietari, Villa Tiboldi venne acquistata nel 1995 dai fratelli Massimo e Roberto Damonte, titolari dell’azienda vinicola Malvirà, che decisero di arricchire l’offerta vinicola con i bei vigneti che circondano la proprietà e trasformarono la casa in albergo di campagna.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2070 PHOTO2069

\r\n

 

\r\n

Le camere sono state inaugurate il 27 ottobre 2003, dopo quattro anni di ristrutturazione.

\r\n

E’ nato un piccolo relais, dieci camere tra suite, junior suite e camere doppie; si è aggiunto un ristorante, un giardino curato e la piscina; il tutto immerso nella vita quotidiana, ma felicemente isolato dal rumore e dalla fretta.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2073 PHOTO2074

\r\n

PHOTO2075 PHOTO2076

\r\n

 

\r\n

Ogni camera è spaziosa e diversa dalle altre, unica nello stile e nelle decorazioni, con dettagli originali e arredo raffinato che creano un ambiente elegante, grazie all'impronta personale degli interni. Dato che conosco da tanti anni la proprietaria, Patrizia Damonte, moglie di Roberto Damonte, vi posso assicurare che questa donna fa di tutto perché i suoi ospiti si sentano coccolati, prestando cura al minimo dettaglio di ogni singola stanza. E’ sempre attenta a scegliere nuovi tessuti, oggetti decorativi, cambia la posizione dei mobili, è una continua ricerca di un effetto sempre più accogliente.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2077 PHOTO2078

\r\n

 

\r\n

Per iniziare al meglio la giornata vi aspetta un ricco buffet servito nel giardino d'inverno durante la stagione fredda, mentre in estate si tiene sotto i grandi ombrelloni con vista sulla valle. Il ristorante è aperto anche al pubblico esterno.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2079 PHOTO2080

\r\n

 

\r\n

Vi ricordate che in un altro articolo vi avevo detto che vi avrei parlato in seguito del lavoro fatto con una delle miei clienti? Eccoci! Con Patrizia sono andata nello Show Room di Flamant, perché lei voleva dare un tocco diverso al ristorante. E’ stata per anni una delle mie affezionate clienti quando gestivo il negozio e quindi è stato naturale per lei chiamarmi per darle una mano.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2082/PHOTO2081

\r\n

PHOTO2083/PHOTO2084

\r\n



Abbiamo ridipinto le due sale del ristorante in tinta “visone”, usando la mia cartella di colori preferita di Flamant. Abbiamo sostituito le vecchie tende, che erano molto belle, ma anche un po’ troppo impegnative con la loro fantasia a grandi tazze ricamate. Quelle nuove sono in lino spalmato della stessa tinta dei muri. I tappeti persiani hanno lasciato il posto a tappeti di sisal tortora con un bordo di grosgrain dello stesso colore. Abbiamo sverniciato i mobili che Patrizia aveva già. Tutti gli altri elementi che dovevano essere cambiati, come le lampade, i vari tavolini, i paralumi, diversi oggetti decorativi, li abbiamo comprati insieme nello Show Room di Flamant. Prima dell’apertura prevista per il 14 febbraio, ho dedicato gran parte del mio tempo a definire l’arredo e le decorazioni nei minimi dettagli.

\r\n

Il ristorante era già bellissimo com’era, molto elegante, ma Patrizia voleva un tocco diverso: dato che la Villa si trova in mezzo ai vigneti, era suo desiderio che la natura si vedesse anche nel ristorante. Adesso le stanze sembrano più grandi grazie ai muri e alle tende dello stesso colore. Il legno rovere naturale dei vecchi mobili e di quelli nuovi e le lampade con un piede cilindrico in vetro trasparente danno una leggerezza a entrambe le sale.

\r\n

Il risultato è un ambiente armonioso che si adatta sia a una cena molto formale che a una informale.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2085 PHOTO2086

\r\n

PHOTO2087 PHOTO2088

\r\n

 

\r\n

Chi viaggia per scoprire un luogo, la sua gente, la sua terra, la sua cultura e lo fa attraverso la sua cucina, ritorna a casa da questo posto con un bagaglio di ricordi golosi. I sapori e la freschezza dei prodotti locali e stagionali sono gli ingredienti fondamentali della cucina della Villa. In estate si mangia all'aperto, in giardino, sia a pranzo che a cena. Vi garantisco che troverete un luogo magico, ricco di profumi, colori, atmosfera, in un ambiente rilassante e alla sera si riempie di candele regalandovi una vista mozzafiato!

\r\n

 

\r\n

PHOTO2089/PHOTO2090

\r\n

PHOTO2091/PHOTO2092

\r\n

 

\r\n

I momenti di relax si apprezzano meglio all'aperto e richiedono tempi lenti; il relax è un'arte che dovremmo tutti perfezionare. Vi potete regalare una siesta a bordo piscina, sdraiati, fare un respiro profondo e rilassarvi. Si tratta di una piscina panoramica all'aperto (da maggio a ottobre), davvero magnifica.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2093 PHOTO2094

\r\n

 

\r\n

Sotto i due grandi tigli è bellissimo sorseggiare un buon bicchiere di vino o gustare un pasto leggero.

\r\n

Come ho già detto parlandovi delle stanze, Patrizia cerca sempre di cambiare e così è abbastanza chiaro che non ci siamo fermate solo al ristorante. Abbiamo sostituito le fodere di varie poltrone e divani, aggiunto piccoli mobili qua e là.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2095 PHOTO2096

\r\n

 

\r\n

Il relais è immerso nelle vigne della cantina Malvirà. Come già accennato, i proprietari della Villa Tiboldi, Massimo e Roberto Damonte sono anche i gestori di questa cantina, situata ai piedi del vigneto che circonda la Villa. Visitare la cantina è il modo migliore per conoscere i loro vini e la loro filosofia.

\r\n

“Per capire veramente un vino dovete assaggiarlo esattamente dove nasce!” dicono i fratelli; per questo motivo organizzano delle brevi passeggiate nei vigneti attorno alla Villa, in modo da assaggiare i vini proprio nel cuore del luogo dove crescono le loro uve.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2097 PHOTO2098

\r\n

 

\r\n

Il 30 giugno 2014 è stato presentato il nuovo metodo charmat Rive Gauche ad una festa alla quale hanno partecipato tantissimi amici e clienti.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2099 PHOTO2100

\r\n

PHOTO2101 PHOTO2102

\r\n

 

\r\n

Quando arrivate e vedete dalla strada la Villa Tiboldi avete capito subito di aver fatto la scelta giusta, non importa se la vostra permanenza dura un weekend o una settimana. La Villa vi offre ospitalità in una struttura stupenda con piscina, un’ottima cucina, buonissimo vino e tutto questo in una zona che dal 22 giugno 2014 è iscritto alla Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

\r\n

 

\r\n

PHOTO2104 PHOTO2105

\r\n

PHOTO2106 PHOTO2107

\r\n

 

\r\n

Spero di avervi fatto sognare almeno un po’! Tutto: l'albero, il ristorante, la cantina, la zona che circonda la Villa, proprio tutto è un’ottima ragione per trascorrere almeno un weekend in questo posto stupendo!

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

","abstract":"La prima cosa che mi viene in mente quando vedo questo albergo in mezzo alle vigne è: “Peccato che vivo proprio in questa zona e non posso fare le vacanze qui!” "}
2016-07-26 09:30:1212-101on84Villa Tiboldi - Un bed and breakfast da sognoLa prima cosa che mi viene in mente quando vedo questo albergo in mezzo alle vigne è: “Peccato che vivo proprio in questa zona e non posso fare le vacanze qui!” no

Villa Tiboldi, Canale – Un bed and breakfast da sogno nel cuore del Roero

 

Come sempre, per vedere l’immagine meglio “cliccate" su le foto!

 

La prima cosa che mi viene in mente quando vedo questo albergo in mezzo alle vigne con una vista a mozzafiato sulle colline di Langa e Roero è: “Peccato che vivo proprio in questa zona e non posso fare le vacanze qui!”

 

 

Vorrei descrivervi questo posto che sembra un mondo a parte, ovattato, raffinato, dominato dal rispetto per l'ospite e per la sua felicità.

 

 

Tre edifici compongono Villa Tiboldi; la villa padronale, il fienile e la casetta del mezzadro. Il complesso costruito a metà 700 nacque come cascina, ma venne trasformato all'inizio del 1900 in casa per le vacanze dalla famiglia genovese allora proprietaria che la caratterizzò con alcuni dettagli tipicamente liguri. I proprietari restaurarono ad ampliarono la villa con materiali pregiati e arredi liberty, piantarono al centro del giardino un cedro argentato e due tigli, quest’ultimi ancora presenti. Dopo alterne fortune e diversi proprietari, Villa Tiboldi venne acquistata nel 1995 dai fratelli Massimo e Roberto Damonte, titolari dell’azienda vinicola Malvirà, che decisero di arricchire l’offerta vinicola con i bei vigneti che circondano la proprietà e trasformarono la casa in albergo di campagna.

 

 

Le camere sono state inaugurate il 27 ottobre 2003, dopo quattro anni di ristrutturazione.

E’ nato un piccolo relais, dieci camere tra suite, junior suite e camere doppie; si è aggiunto un ristorante, un giardino curato e la piscina; il tutto immerso nella vita quotidiana, ma felicemente isolato dal rumore e dalla fretta.

 

 

Ogni camera è spaziosa e diversa dalle altre, unica nello stile e nelle decorazioni, con dettagli originali e arredo raffinato che creano un ambiente elegante, grazie all'impronta personale degli interni. Dato che conosco da tanti anni la proprietaria, Patrizia Damonte, moglie di Roberto Damonte, vi posso assicurare che questa donna fa di tutto perché i suoi ospiti si sentano coccolati, prestando cura al minimo dettaglio di ogni singola stanza. E’ sempre attenta a scegliere nuovi tessuti, oggetti decorativi, cambia la posizione dei mobili, è una continua ricerca di un effetto sempre più accogliente.

 

 

Per iniziare al meglio la giornata vi aspetta un ricco buffet servito nel giardino d'inverno durante la stagione fredda, mentre in estate si tiene sotto i grandi ombrelloni con vista sulla valle. Il ristorante è aperto anche al pubblico esterno.

 

 

Vi ricordate che in un altro articolo vi avevo detto che vi avrei parlato in seguito del lavoro fatto con una delle miei clienti? Eccoci! Con Patrizia sono andata nello Show Room di Flamant, perché lei voleva dare un tocco diverso al ristorante. E’ stata per anni una delle mie affezionate clienti quando gestivo il negozio e quindi è stato naturale per lei chiamarmi per darle una mano.

 

/

/



Abbiamo ridipinto le due sale del ristorante in tinta “visone”, usando la mia cartella di colori preferita di Flamant. Abbiamo sostituito le vecchie tende, che erano molto belle, ma anche un po’ troppo impegnative con la loro fantasia a grandi tazze ricamate. Quelle nuove sono in lino spalmato della stessa tinta dei muri. I tappeti persiani hanno lasciato il posto a tappeti di sisal tortora con un bordo di grosgrain dello stesso colore. Abbiamo sverniciato i mobili che Patrizia aveva già. Tutti gli altri elementi che dovevano essere cambiati, come le lampade, i vari tavolini, i paralumi, diversi oggetti decorativi, li abbiamo comprati insieme nello Show Room di Flamant. Prima dell’apertura prevista per il 14 febbraio, ho dedicato gran parte del mio tempo a definire l’arredo e le decorazioni nei minimi dettagli.

Il ristorante era già bellissimo com’era, molto elegante, ma Patrizia voleva un tocco diverso: dato che la Villa si trova in mezzo ai vigneti, era suo desiderio che la natura si vedesse anche nel ristorante. Adesso le stanze sembrano più grandi grazie ai muri e alle tende dello stesso colore. Il legno rovere naturale dei vecchi mobili e di quelli nuovi e le lampade con un piede cilindrico in vetro trasparente danno una leggerezza a entrambe le sale.

Il risultato è un ambiente armonioso che si adatta sia a una cena molto formale che a una informale.

 

 

Chi viaggia per scoprire un luogo, la sua gente, la sua terra, la sua cultura e lo fa attraverso la sua cucina, ritorna a casa da questo posto con un bagaglio di ricordi golosi. I sapori e la freschezza dei prodotti locali e stagionali sono gli ingredienti fondamentali della cucina della Villa. In estate si mangia all'aperto, in giardino, sia a pranzo che a cena. Vi garantisco che troverete un luogo magico, ricco di profumi, colori, atmosfera, in un ambiente rilassante e alla sera si riempie di candele regalandovi una vista mozzafiato!

 

/

/

 

I momenti di relax si apprezzano meglio all'aperto e richiedono tempi lenti; il relax è un'arte che dovremmo tutti perfezionare. Vi potete regalare una siesta a bordo piscina, sdraiati, fare un respiro profondo e rilassarvi. Si tratta di una piscina panoramica all'aperto (da maggio a ottobre), davvero magnifica.

 

 

Sotto i due grandi tigli è bellissimo sorseggiare un buon bicchiere di vino o gustare un pasto leggero.

Come ho già detto parlandovi delle stanze, Patrizia cerca sempre di cambiare e così è abbastanza chiaro che non ci siamo fermate solo al ristorante. Abbiamo sostituito le fodere di varie poltrone e divani, aggiunto piccoli mobili qua e là.

 

 

Il relais è immerso nelle vigne della cantina Malvirà. Come già accennato, i proprietari della Villa Tiboldi, Massimo e Roberto Damonte sono anche i gestori di questa cantina, situata ai piedi del vigneto che circonda la Villa. Visitare la cantina è il modo migliore per conoscere i loro vini e la loro filosofia.

“Per capire veramente un vino dovete assaggiarlo esattamente dove nasce!” dicono i fratelli; per questo motivo organizzano delle brevi passeggiate nei vigneti attorno alla Villa, in modo da assaggiare i vini proprio nel cuore del luogo dove crescono le loro uve.

 

 

Il 30 giugno 2014 è stato presentato il nuovo metodo charmat Rive Gauche ad una festa alla quale hanno partecipato tantissimi amici e clienti.

 

 

Quando arrivate e vedete dalla strada la Villa Tiboldi avete capito subito di aver fatto la scelta giusta, non importa se la vostra permanenza dura un weekend o una settimana. La Villa vi offre ospitalità in una struttura stupenda con piscina, un’ottima cucina, buonissimo vino e tutto questo in una zona che dal 22 giugno 2014 è iscritto alla Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

 

 

Spero di avervi fatto sognare almeno un po’! Tutto: l'albero, il ristorante, la cantina, la zona che circonda la Villa, proprio tutto è un’ottima ragione per trascorrere almeno un weekend in questo posto stupendo!

 

 

 

 

175 2016-09-27 Vacanze Toscane, agosto 2016 articoli_175_0.jpg
179 2016-10-21 Cinque Terre e Liguria: un weekend nel segno dell'amicizia! articoli_179_0.jpg
208 2017-01-25 Dubai Vlog 1 articoli_208_0.jpg
210 2017-02-15 Dubai vlog 2: Dubai Mall articoli_210_1.jpg
211 2017-02-22 Vlog 1 – Un weekend a Megève articoli_211_0.jpg
213 2017-03-09 Dubai vlog 3 - Hotels, Hotels, Hotels articoli_213_0.jpg
170 2016-07-21 Sardegna e Tavolara - mare stupendo! articoli_170_0.jpg
161 2016-04-21 Monte Carlo - Rolex Master Tennis - VLOG 3 articoli_161_0.jpg
160 2016-04-21 Monte Carlo - Aspettando il mio compleanno VLOG 2 articoli_160_0.jpg
154 2016-03-16 Vlog-Monte Carlo: una piccola scappata! articoli_154_0.jpg
142 2016-01-28 Vlog 1-5 della vacanze di Natale in Toscana articoli_142_2.jpg
101 2015-03-24 Villa Tiboldi - Un bed and breakfast da sogno articoli_101_1.jpg
95 2015-02-09 “The Hotel”, 1000 Brussel – Belgium articoli_95_0.jpg
82 2014-11-10 Un weekend a Roma articoli_82_2.jpg Museo Vaticano
68 2014-07-07 Problemi a fare la valigia? Cosmesi da star comprati in giro per il mondo! valigia, prodotti cosmesi articoli_68_0.jpg
62 2014-05-09 Mas du Naoc - Maison d'hotes en Provence articoli_62_0.jpg Mas du Naoc
43 2014-01-07 Vacanze esotiche – Mauritius mauritius, lux le morne, claudio daniele, viaggi articoli_43_22.jpg Pool dell'albergo
9 2013-04-23 Le Vallon - un sogno per fare le vacanze in Provenza travel, provenza, hotel, luberon articoli_9_2.jpg Le Vallon
19 2013-07-05 Dubai(Emirate Arabi) dove l'oceano saluta il deserto dubai mall, burj kalifa, armani hotel, mall of emirates, tradizioni, profumi articoli_19_0.jpg Burj Kalifa, Dubai
10 2013-04-23 Parigi in primavera travel, indirizzi interessanti, parigi articoli_10_4.jpg Parigi Parigi